Visita nei dintorni

 Per chi vuole, oltre alle passeggiate ci sono altre possibilità di svago:

  • Orvieto a 40 km;
  • Tuscania, centro etrusco medievale a 23 km;
  • Tarquinia a 50 km;
  • Bassa Toscana a 20 km, con i centri di Pitigliano, Sorano e Sovana;
  • Le terme di Saturnia a 30 km;
  • Selva del Lamone a 2 km;
  • Lago di Bolsena a 10 km;
  • Il mare di Montalto di Castro a 30 km;
  • Vulci con il suo Castello Medievale e Museo Etrusco a 20 km;
  • Resti della Città di Castro a 18 km;
  • Valentano: Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese (fine sec. XIII), Chiesa San Giovanni Evangelista, Palazzo Vitozzi sec. XVI, Portico del Municipio con stemmi quattrocenteschi, Porta monumentale "Magenta" su disegno del Vignola, Chiesa di Santa Croce con affresco umbro-senese del sec. XV, campi di calcio, tennis, basket, bocciodromo.


Una pianta di rovere in questa zona è stata dichiarata monumento nazionale dal WWF ed è considerata una delle piante più antiche del Lazio.

Una zona al centro di attrazioni culturali e ambientali dove ognuno può trovare le condizioni ideali per trascorrere una vacanza tranquilla e rilassata gustando la cucina semplice e casareccia che l'azienda offre.

Il Lago di Bolsena è un lago dell'Italia centrale formatosi oltre 300.000 anni or sono in seguito al collasso calderico di alcuni vulcani appartenenti alla catena dei monti Vulsini. Ha una forma ovale, tipica per la sua origine, ha due isole e un fiume emissario. Ha un'area totale di 113,5 km², si trova a 305 m s.l.m., ha una profondità massima di 151 m e una profondità media di 81 m. Si trova interamente nel territorio della provincia di Viterbo e precisamente nella parte a Nord, detta Alta Tuscia. Per una parte considerevole è lambito dalla strada consolare "Cassia".



Testo tratto da it.wikipedia.org/wiki/Lago_di_Bolsena